Jan Fabre in Sicilia tra i templi greci e le suggestioni dell’arte bizantina

Tra tartarughe e Cassandre, divinità elleniche e scarabei, il genio di Jan Fabre si insinua nel tessuto millenario della Sicilia, legando miti, incanti e vocazioni, attraverso un filo invisibile che unisce chiostri, cappelle, cattedrali, antichi templi. L’ultima trovata dell’artista …
Arte.it Notizie