Meno meccanica e più naturalezza. La Fiorentina riscopre le sue vere inclinazioni

Meno meccanismi o sistemi. Vincenzo Montella ha deciso di sfruttare le caratteristiche naturali dei propri giocatori, forse, in maniera più congeniale e solida del solito: cinque difensori, tre centrocampisti e due attaccanti
Nove